Camaldoli, sequestrata un'intera palazzina abusiva

I militari hanno denunciato per abusivismo edilizio un 61enne di Chiaiano, ritenuto elemento di spicco del clan “Stabile

I Carabinieri della stazione di Napoli Marianella hanno posto sequestro un’intera palazzina abusiva in fase di ultimazione. La struttura, eretta nel quartiere dei Camaldoli, avrebbe ospitato 4 appartamenti per complessivi 1900 metri cubi.

I militari hanno denunciato per abusivismo edilizio un 61enne di Chiaiano, ritenuto elemento di spicco del clan “Stabile”, operante nei quartieri di Marianella e Chiaiano.

Segnalato all’autorità giudiziaria anche un 43enne dei Camaldoli, ritenuto vicino al clan. Sul perimetro della palazzina aveva fatto installare senza autorizzazione 3 telecamere di videosorveglianza collegate all’interno dell’abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento