Blitz della Guardia Costiera nel mercato: sequestrati 3 quintali di cozze

I mitili erano disposti sulle banchine del porto di Torre del Greco, provenienti da un impianto già interdetto alla raccolta e alla vendita dall'Asl locale

Oltre tre quintali di cozze, sprovviste delle necessarie autorizzazione sanitarie, sono state sequestrate dalla Guardia Costiera di Torre del Greco. Secondo quanto riportato dal Fatto Vesuviano, i militari sono intervenuti sulle banchine del porto della città corallina: le cozze, provenienti da impianti di miticoltura nei confronti dei quali già da tempo l'Asl Napoli 3 Sud aveva disposto il divieto di raccolta e vendita, erano pronte a essere immesse in commercio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

Torna su
NapoliToday è in caricamento