Blitz della Guardia Costiera nel mercato: sequestrati 3 quintali di cozze

I mitili erano disposti sulle banchine del porto di Torre del Greco, provenienti da un impianto già interdetto alla raccolta e alla vendita dall'Asl locale

Oltre tre quintali di cozze, sprovviste delle necessarie autorizzazione sanitarie, sono state sequestrate dalla Guardia Costiera di Torre del Greco. Secondo quanto riportato dal Fatto Vesuviano, i militari sono intervenuti sulle banchine del porto della città corallina: le cozze, provenienti da impianti di miticoltura nei confronti dei quali già da tempo l'Asl Napoli 3 Sud aveva disposto il divieto di raccolta e vendita, erano pronte a essere immesse in commercio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

Torna su
NapoliToday è in caricamento