Natale a rischio: sequestrate 41 tonnellate di cozze nel Porto di Napoli

Il valore dei sequestrati ammonta, secondo una prima stima, a circa 150mila euro

Cozze

I carabinieri hanno scoperto e sequestrato un allevamento di cozze nel molo san Vincenzo del porto di Napoli e 41 tonnellate di mitili: due i filari individuati, posizionati a una profondità di circa 10 metri, tenuti in sospensione da 25 bidoni.

Il valore dei sequestrati ammonta, secondo una prima stima, a circa 150mila euro. Quattordici commercianti sono stati multati nel corso di controlli a tutela della salute pubblica. Al blitz hanno preso parte anche una motovedetta dei carabinieri, personale delle Asl Na1 e Na33 e unità navali e subacquee dei vigili del fuoco di Napoli. Il consistente quantitativo di mitili è stato successivamente distrutto mediante l'affondamento su fondali superiori a 50 metri.

Nella zona sono state ispezionate altre cinque attività, che hanno portato al sequestro di 56 kg di prodotti ittici immersi in acqua di dubbia provenienza.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento