Sequestro di bibite e snack in un chiosco abusivo, tutto in beneficenza

Il sequestro è avvenuto a luglio dello scorso anno in un chiosco abusivo a Riva Fiorita: nei giorni scorsi gli agenti di polizia del Commissariato Posillipo hanno devoluto tutto agli 'angeli della notte'

(foto di repertorio)

Nel luglio scorso gli agenti del Commissariato Posillipo hanno effettuato un sequestro di bibite e snack nei confronti della titolare di un chiosco a Riva Fiorita che esercitava l’attività di commercio senza le prescritte autorizzazioni amministrative.
In seguito all’emissione di decreto di confisca da parte del Comune di Napoli, il 19 novembre i poliziotti del Commissariato hanno devoluto la merce sequestrata alla parrocchia Santa Maria della Consolazione di via Villanova  che, attraverso i suoi “Angeli di strada”, prepara e distribuisce pasti ai  senzatetto e bisognosi, fornendo assistenza in particolare nelle ore notturne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento