Cartucce e droga in un casolare a Miano: sequestro della polizia

In totale i poliziotti hanno trovato 150 cartucce e 400 grammi di hashish nascosti a vico Santa Croce

Un totale di 150 cartucce per arma da fuoco e 400 grammi di hashish sono stato sequestrati dalla polizia a Miano. All'interno di un casolare abbandonato in vico Santa Croce, gli agenti del commissariato Scampia hanno condotto un'operazione che ha permesso di recuperare un ingente quantitativo di munizionamento per diversi tipi di arma da fuoco.

Sessanta cartucce calibro 9x19, 35 calibro 38, 18 calibro 7.65, sette calibro 380, tre caricatori contenenti 36 cartucce calibro 9x19 e un caricatore per fucile Kalashnikov con due cartucce calibro 7.62. Insieme ai proiettili sono stati sequestrati anche quattro panetti di hashish del peso di 100 grammi ciascuno. I poliziotti stanno adesso conducendo le indagini per stabilire a chi appartenesse il materiale ritrovato.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento