Borgo Sant'Antonio Abate, maxi sequestro di carne e pesce

I controlli dei Carabinieri nella zona

Carne (immagini di repertorio)

Maxi sequestro di carne e pesce al Borgo Sant’Antonio Abate. I Carabinieri della compagnia Stella e del reggimento "Campania" hanno denunciato titolari di alimentari e ambulanti per violazioni alla normativa sulla conservazione degli alimenti e sui requisiti igienico-sanitari.

In un negozio di carni sono stati sottoposti a sequestro 15 kg di carne in cattivo stato di conservazione. Al titolare di un minimarket i militari hanno sequestrato 170 kg di carne in cattivo stato di conservazione ed il locale.

A due venditori ambulanti di prodotti ittici, inoltre, sono stati sequestrati complessivamente 54 kg di molluschi venduti per strada.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

Torna su
NapoliToday è in caricamento