Controlli in un ristorante cinese di Torre del Greco: sequestrati 103 kg di alimenti

Numerose le irregolarità riscontrate dal personale di polizia, guardia costiera, forestale e Asl. Denunciati a piede libero due titolari

Cibo cinese sequestrato (foto d'archivio)

La Polizia di Torre del Greco, insieme ai militari della Guardia Costiera, agli agenti del Corpo Forestale dello Stato ed al personale dell’Asl, nella giornata di ieri ha ispezionato un noto ristorante cinese della cittadina vesuviana.

I controlli hanno portato al squestro di 103 kg di alimenti: erano tenuti in cattivo stato di conservazione. Il gestore, socio del ristorante, ed il socio amministratore sono stati denunciati in stato di libertà.

Il frigorifero era privo di rilevatore di temperatura e la carne ed il pesce che conteneva era conservati in buste non per alimenti e prive di etichette che ne descrivessero la provenienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • SKY - Mertens-Napoli, Gattuso sponsor per il rinnovo del belga

Torna su
NapoliToday è in caricamento