Chiaia e Posillipo, sequestrati e distrutti oltre 90 kg di frutta

I controlli degli agenti della Polizia Municipale di Napoli

Gli agenti della Polizia Municipale di Napoli appartenenti all’Unità Operativa Chiaia hanno effettuato un'intensa attività di contrasto della vendita ambulante di frutta e verdura abusiva.

Sono state controllate le strade di Posillipo, Riviera di Chiaia e piazza Amedeo, dove sono stati sottoposti a sequestro oltre 90 kg di frutta e immediatamente distrutti con compattatore Asia perché esposti agli agenti atmosferici e quindi potenzialmente lesivi della salute dei consumatori.

Il venditore ambulante sorpreso in piazza Amedeo a vendere frutta su autocarro è stato anche multato per 5173,00 euro perché effettuava vendita itinerante senza le prescritte autorizzazioni, occupando abusivamente suolo pubblico con panchette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento