Irruzione nel panificio abusivo: la scoperta dei carabinieri

Il forno era già stato sottoposto a sequestro ma in due avevano violato i sigilli e ripreso le attività

Il panificio sequestrato

Servizio ad alto impatto dei carabinieri, ieri, a Casavatore e Casandrino. Il risultato è un arresto su ordine di carcerazione e la scoperta ed il sequestro di un forno per la panificazione abusiva

Ad essere tratto in arresto, su ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Roma, un 46enne di Casavatore già noto alle forze dell'ordine. Dovrà scontare ai domiciliari una pena residua di 2 anni, 3 mesi e 8 giorni per un furto aggravato.

Denunciati in stato di libertà un 43enne già noto alle forze dell'ordine ed un 28enne incensurato, entrambi di Casandrino: in via Don D’Angelo, a Casandrino, avevano rimosso i sigilli ad un forno sottoposto a sequestro e avevano ripreso attività di panificazione abusiva.

Il locale è stato risottoposto a sequestro, insieme ad 85 kg di farina ed a attrezzature varie.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cultura

      Al via il Mediterranean Pride of Naples: la sfilata per i diritti della comunità LGBTQ

    • Cronaca

      Chalet Ciro a Mergellina, la protesta dei camerieri: "Senza tavolini ci licenziano"

    • Incidenti stradali

      Muore a 24 anni in un incidente stradale: la vittima è una studentessa dell'Orientale

    • Cronaca

      Rapina in auto dopo il concerto di Gigi D'Alessio: puntano la pistola contro una giovane coppia

    I più letti della settimana

    • Sesso in pubblico, nuovo scandalo dopo quello di piazza San Domenico

    • Ciro a Mergellina, dal Comune stop a tavolini e ombrelloni

    • Ucciso e seppellito in un terreno, arrestate tre persone per l'omicidio di Vincenzo Amendola

    • Dramma in via Napoli: trovato il cadavere di una donna incinta all'ottavo mese

    • Sesso orale in Piazza San Domenico, fermata la protagonista del video

    • Rosa, quando il 28enne pakistano disse alla madre: "Un giorno mi prenderò tua figlia"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento