Blitz dei Nas in un forno di Pozzuoli: sequestrati 10 kg di cornetti

L'attività era priva di autorizzazioni e dei requisiti richiesti dalla legge, mentre i prodotti sono risultati privi di indicazioni utili alla tracciabilità

Cornetti

I carabinieri del Nas di Napoli sono intervenuti a Pozzuoli, chiudendo e sequestrando un forno risultato privo di autorizzazioni e dei requisiti igienico-sanitari prescritti dalla legge.

Contestualmente, i militari hanno anche posto sotto sequestro 10 chilogrammi di alimenti, prodotti da forno tra cui cornetti farciti e non, perché del tutto privi di indicazioni atte a garantirne la loro rintracciabilità.

I Nas rendono noto che attività di controllo come quella portata a termine a Pozzuoli saranno intensificate nell'intera area metropolitana partenopea. Il nome e l'ubicazione del forno posto sotto sequestro nel comune puteloano non è stato reso noto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Coronavirus, primo caso a Napoli: cinquantenne in buone condizioni

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento