Riciclaggio e frode, sequestrata maxi villa con vista a pregiudicato

I proprietari sono una cilentana ed il suo compagno di Napoli, accusati di aver riciclato con essa i profitti di una frode fiscale messa in atto tra Napoli e Agropoli

Una villa, con vista panoramica, è stata sequestrata nel territorio del Comune di Agropoli. I proprietari sono una cilentana ed il suo compagno di Napoli, accusati di aver riciclato con essa i profitti di una frode fiscale messa in atto tra Napoli e Agropoli.

L’operazione

Le fiamme gialle hanno scoperto che un noto pregiudicato napoletano avrebbe agito come amministratore occulto di una società coinvolta in un vasto giro di fatture false, i cui proventi sarebbero stati trasferiti sui propri conti a titolo di compensi in realtà fittizi.

La compagna dell’uomo, gravata da numerosi precedenti penali, sarebbe invece risultata beneficiaria, su una propria carta prepagata, di numerosi bonifici per stipendi relativi a un presunto rapporto di lavoro dipendente con un’altra impresa napoletana, secondo gli inquirenti anch’essa coinvolta nella stessa frode.

Inoltre la coppia, non avrebbe – a detta della procura di Vallo della Lucania – "avuto scrupoli di coinvolgere nell’operazione di riciclaggio anche la figlia di 10 anni", questo intestandole la villa. I due sono stati denunciati per i reati di riciclaggio e frode fiscale, ed il Tribunale ha già convalidato il sequestro eseguito dalla Guardia di Finanza di Agropoli.

La notizia su SalernoToday.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Caso lenzuola al Cardarelli: "De Luca nervoso, ma siamo pronti ad inviarle"

  • Cronaca

    Trovata la nuova arma della camorra: la pistola a penna

  • Attualità

    Furiosa lite tra Germano Bellavia e Cruciani. Poi le scuse

  • Cronaca

    Auto in fiamme sulla variante: traffico in tilt

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Tangenziale, tir si ribalta: code per 7 km

  • Incidente stradale sull'Asse Mediano, distrutte tre automobili

  • "Portiamo Messi al Napoli. Tu la trattativa e io gli sponsor": l'invito del manager a De Laurentiis

Torna su
NapoliToday è in caricamento