Sepe: "Donare il sorriso ad un bambino vuol dire realizzare un cielo aperto"

Lo spazio multimediale realizzato nel reparto Pediatria del Policlinico Federico II è stato inaugurato con la benedizione del Cardinale

Sepe nel reparto di pediatria (Foto De Cristofaro)

Essere bambini, prima e oltre qualsiasi malattia: è questo che consente l'isola del sorriso, lo spazio multimediale realizzato nel reparto Pediatria del Policlinico Federico II (edificio 11) inaugurato oggi con la benedizione del Cardinale Crescenzio Sepe. "Donare il sorriso ad un bambino - ha detto Sepe - vuol dire realizzare un cielo aperto".

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'isola del sorriso, realizzata con i fondi raccolti durante la tradizionale asta di beneficenza dello scorso Natale, si può infatti giocare, suonare tastiere e percussioni, guardare cartoni animati e film in HD e fare esercizi di psicomotricitá. A rendere più magico lo spazio le opere d'arte originali donate dal Maestro Alessandro Flaminio Per l’occasione presentato il calendario 2019 del Policlinico Federico II, dal titolo “Ricominciamo dai bambini”, dedicato quest’anno proprio al mondo dell’infanzia e dell’adolescenza. Dopo il taglio del nastro dell’Isola del Sorriso, il Cardinale Crescenzio Sepe ha benedetto il lactarium, struttura di eccellenza recentemente ristrutturata in cui si provvede alla preparazione dei pasti per prematuri, neonati e lattanti attraverso latte materno, umano, formule latte e diete semisintetiche. In prospettiva la realizzazione di una nuova banca del latte, strategicamente indispensabile per la cura dei prematuri.

Tra i presenti l’Assessore regionale alle Pari opportunità e Politiche sociali giovanili, Chiara Marciani; il Direttore del Carcere Minorile di Nisida, Gianluca Guida; il Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia, Luigi Califano; il Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, Vincenzo Viggiani; il Direttore del DAI Materno Infantile, Giuseppe De Placido; il Direttore dell’UOC di Pediatria Generale,Pietro Striscuglio, la responsabile della UOSD di Neuropsichiatria Infantile,Carmela Bravaccio, il Responsabile dell’Allergologia Pediatrica e del lactarium, Roberto Berni Canani, la responsabile dell’Ufficio Formazione e curatrice del progetto del calendario aziendale, Grazia Isabella Continisio.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Tweet su Coronavirus e colera, Borrelli e Simioli: "Abbiamo deciso di denunciare Feltri"

Torna su
NapoliToday è in caricamento