“Sei proprio un napoli!”: quando la discriminazione arriva sull'enciclopedia

Come denunciato dal presidente dell'associazione neoborbonica Gennaro De Crescenzo, l'enciclopedia ha inserito tra i suoi lemmi "napoli" come sostantivo. In un'accezione che fa molto discutere

Enciclopedia

"Sei proprio un 'napoli'”: forse a qualcuno sarà capitato sentirsi affibbiare questo singolare sostantivo. Nulla di positivo purtroppo, l'accezione è spregiativa, e diretta soprattutto ai partenopei migrati nel nord del Paese.

Quello che però prima era un uso volgare – e diciamocelo, un po' discriminatorio – del toponimo, adesso è stato “promosso” a lingua italiana vera e propria: l'enciclopedia Treccani include il neologismo a pieno titolo tra le sue pagine, facendo riferimento ad un'opera dello scrittore milanese Giuseppe Testori.

Se semanticamente non siamo ai livelli di “terrone”, manca davvero poco. È stato Gennaro De Crescenzo, presidente dell’associazione neoborbonica, a denunciare il conferimento di dignità linguistica alla parola da parte dell'enciclopedia.

“La citazione si può configurare come una vera e propria immotivata istigazione all’odio razziale – è il commento del neoborbonico – più che mai dannosa in un momento delicato e complesso come quello che l’Italia, e in particolare Napoli e il Sud dell’Italia, stanno vivendo in questi anni”. La richiesta è chiara: che il vocabolo venga cancellato. Intanto è scattata la protesta: stop agli acquisti di prodotti dell'Istituto culturale Treccani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento