Allerta meteo, domani scuole chiuse in provincia

I primi ad ufficializzare la decisione sono stati i sindaci di Torre del Greco e di San Giorgio a Cremano. Tutti i comuni coinvolti dalla decisione

Mentre si attendeva la decisione sulle scuole del Comune di Napoli, con un tavolo tecnico impegnato in una lunga riunione, diverse amministrazioni della provincia partenopea avevano già preso la decisione di chiudere per domani, mercoledì 13 novembre, le scuole di ogni ordine e grado.

È il caso del Comune di Torre del Greco e di quello di San Giorgio a Cremano, come sottolineato su Facebook dai rispettivi sindaci Giovanni Palomba e Giorgio Zinno. Saranno chiuse le scuole di San Giorgio a Cremano, Portici, Ercolano, Torre del Greco, San Sebastiano al Vesuvio, Cercola, Massa di Somma, Somma Vesuviana, Volla, Pollena Trocchia e Sant'Anastasia.

Stessa decisione, come confermato dal sindaco Vincenzo Figliolia, anche per il Comune di Pozzuoli. Scuole chiuse anche a Bacoli, Monte di Procida, sulle isole di Ischia e di Procida, a Sorrento.

LA DECISIONE: SCUOLE CHIUSE ANCHE A NAPOLI

L'allerta meteo

La decisione è arrivata a poche ore dall'annuncio della Protezione Civile regionale, che ha deciso di prorogare l'allerta meteo fino a domani.

Le previsioni

Si prevedono ancora "precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata intensità": fino alle 22 di martedì 12 novembre su tutta la Campania, dalle 22 e fino alle 18 di mercoledì 13 sull'intero territorio regionale tranne le zone di allerta 2 (Alto Volturno e Matese) e 4 (Alta Irpinia e Sannio)".

La Protezione civile segnala che permane la necessità di monitorare le strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso che potrebbero determinare problemi e danni, ad esempio, al verde pubblico, ai pali della luce, alla cartellonistica stradale.

Aggiornato alle 22.40

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

Torna su
NapoliToday è in caricamento