Alberi pericolanti, tre scuole ancora inagibili a Chiaia

A denunciarlo il presidente della prima Municipalità Francesco de Giovanni

"In seguito all'ondata di maltempo alcune scuole della Municipalità non sono agibili a causa di alberature pericolanti". A denunciarlo il presidente della prima Municipalità Francesco de Giovanni, insieme all'assessore Chiosi ed i presidenti delle commissioni Ambiente e Scuola, Addattilo e Ruffolo. "Occorre, a questo punto, far chiarezza. Il Sat della Municipalità ha comunicato tempestivamente al competente servizio comunale centrale, Verde della Città, le criticità. Come noto - spiegano gli esponenti della Municipalità - la competenza sugli alberi ad alto fusto è del Comune. Noi, tra l'altro, non abbiamo né mezzi né risorse seppur volessimo intervenire. Le uniche risorse disponibili le utilizzeremo in settimana per eliminare le infiltrazioni dal tetto della scuola Viviani, visto che questa è una nostra competenza. Allo stato abbiamo le scuole Della Valle, Cimarosa e la stessa Viviani chiuse per problemi legati ad alberi ad alto fusto".

"La scuola - continuano de Giovanni, Chiosi, Addattilo e Ruffolo - è una priorità. Chiediamo, quindi, al Sindaco, che tra l'altro ha la delega al verde - di indirizzare gli uffici comunali alla soluzione immediata dei problemi che rendono le scuole inagibili. Le famiglie non possono attendere. La soluzione è il prelievo dal fondo di riserva delle risorse necessarie a mettere in sicurezza le scuole e farle riaprire in settimana". "Non è il momento delle polemiche - concludono dalla Municipalità - ma di dare risposte immediate alle famiglie ed ai dirigenti scolastici. In seguito, poi, faremo i conti con le responsabilità, che ci sono e, soprattutto, sono nette e chiare".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cippo di Sant'Antonio: incendiati cassonetti a Salvator Rosa (GALLERY)

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli: arrestati capi ultrà di Inter e Varese

  • Cronaca

    Esplode una stufa: bambina ustionata

  • Cronaca

    Gino Sorbillo, appello contro la camorra: "Lo Stato c'è, restiamo uniti e denunciamo"

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento