Scossa di terremoto: tremano le province di Napoli e Salerno

Epicentro della scossa a Massa di Somma. Magnitudo di due punti e profondità di un chilometro

Ancora una scossa di terremoto in provincia di Napoli. Stavolta l'epicentro della scossa è stato registrato a Massa di Somma ma è stata avvertita sia in provincia di Napoli che in provincia di Salerno. Il sisma è stato registrato dall'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia con una magnitudo di due punti. La profondità della scossa è stata registrata ad un chilometro di profondità.

La scossa è avvenuta intorno alle 13 e 30 ed è stata avvertita distintamente nel vesuviano arrivando fino alla parte nord della provincia salernitana. Non sono stati segnalati danni a persone o cose. Poche ore prima era stata avvertita un'altra scossa di terremoto anche sul territorio di Ischia. In quel caso il fenomeno era stato molto più lieve.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento