Scippò una turista americana a via Mezzocannone: 18enne in manette

La trascinò per diversi metri lungo la strada e la mandò in ospedale

Ieri sera gli agenti del commissariato Decumani hanno fermato un 18enne indiziato per rapina impropria. I fatti risalgono alla notte dell’11 aprile quando una giovane studentessa americana in compagnia di altre sue amiche connazionali, venne scippata del proprio cellulare a via Mezzocannone dal 18enne a bordo di uno scooter insieme ad un altro complice. La ragazza, dopo una intensa resistenza, venne trascinata per alcuni metri e per questo furono necessarie le cure presso un ospedale della zona.

Il fermo

A seguito un’intensa attività investigativa e grazie alle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza della zona, si è riusciti a risalire al 18enne, il quale è stato rintracciato ieri pomeriggio presso l’abitazione di alcuni conoscenti in largo Girolamo Giusso. Le indagini continuano, in attesa di risalire al complice dello scippo. Il giovane 18enne, con precedenti di polizia, è stato portato nel carcere di Poggioreale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Camorra, è morto il boss dei due mondi: era il rivale di Cutolo

  • Cronaca

    Minaccia di lanciarsi dal tetto della Federico II. Trattativa per 19 lavoratori

  • Economia

    Navigator, quasi 2500 le candidature dalla Campania

  • Cronaca

    Ferro dimenticato nell'addome, arrivano i Nas al Loreto Mare

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo posta una foto sul lungomare: insulti ai napoletani

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Allerta Meteo, parchi chiusi a Napoli nel giorno di Pasquetta

  • Tragico schianto, muore una giovane ragazza napoletana

  • Bono Vox in vacanza a Napoli: è lui o un sosia? (FOTO)

  • Gomorra 4, come vedere gli episodi 7 e 8

Torna su
NapoliToday è in caricamento