Piazza Garibaldi, ragazza urla all'uscita della Metropolitana: arriva la Polizia

La giovane era stata appena scippata da un minorenne pluripregiudicato, bloccato poi dalla Polfer

Un minorenne pluripregiudicato di nazionalità rumena ha scippato una giovane di 20 anni all’uscita della metropolitana di Piazza Garibaldi, senza accorgersi della presenza delle pattuglie della Polizia Ferroviaria, impegnate nella vigilanza dello scalo ferroviario e del suo perimetro esterno.

Le urla della giovane hanno richiamato l’attenzione di due poliziotti della Polfer che si trovavano all’altezza dell’ingresso principale della stazione di Napoli Centrale e che, dopo aver visto l’autore del furto fuggire, lo hanno prontamente rincorso. 

Dopo un centinaio di metri, senza mai perderlo di vista, lo  hanno raggiunto, trovandolo in possesso dello smartphone della vittima.

Al termine degli adempimenti di rito, il minore, che ha a suo carico numerosi precedenti specifici e che nei giorni scorsi si era allontanato da una comunità alla quale era affidato, su disposizione della Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, è stato condotto presso il Centro di Prima Accoglienza per minori dei Colli Aminei ed il cellulare restituito alla giovane vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento