Bacoli, polizia municipale in sciopero. Il sindaco: "Atto irresponsabile"

Il corpo denuncia la richiesta da parte del Comune di un impegno che non trova riscontro nell'organizzazione e nella retribuzione, ma il sindaco attacca

Sciopera, a Bacoli, la polizia municipale. Pesante polemica tra il corpo e l'amministrazione guidata da Josi Gerardo della Ragione, che richiederebbe loro un impegno di lavoro che non trova riscontro nell’organizzazione e nella retribuzione.

"La nostra città è meta di migliaia di bagnanti – ha scritto il sindaco – Ma come avete potuto constatare gli agenti di polizia municipale sono praticamente assenti. Motivo? Sono in stato di agitazione. Hanno deciso di riunirsi in assemblea sindacale per contestare la ripartizione del Fondo di Produttività". Un fondo secondo il sindaco stabilito già con i sindacati, e che comunque stabilisce "una media di 3mila e 600 euro cadauno". "Un grave atto di irresponsabilità", chiosa della Ragione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Brusco calo termico anche al Sud, arriva il freddo invernale

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

Torna su
NapoliToday è in caricamento