Duemila guardie giurate in strada: la protesta

Uno sciopero indetto a livello nazionale per due giorni. A Napoli si è svolto a piazza Matteotti

Compatte e numerose: oltre duemila guardie giurate hanno sfilato in corteo a Napoli per protestare contro il mancato rinnovo del contratto nazionale di lavoro. Uno sciopero indetto a livello nazionale per due giorni (ieri e oggi, ndr) e che ha coinvolto anche la città di Napoli. Da programma il corteo si conclude a piazza Matteotti dove è in programma un comizio finale. In contemporanea la manifestazione si sta svolgendo anche a Milano.

I motivi della protesta 

Sempre le stesse le doglianze che riguardano 70mila guardie giurate: il loro contratto nazionale di lavoro non viene rinnovato dal 2015. Un mese fa le parti si sono incontrate per una definizione che però non ha convinto i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl, e Uiltucs-Uil.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

Torna su
NapoliToday è in caricamento