Scarti tessili accatastati da 6 anni: sanzioni per 4mila euro

Sequestrati il locale adibito a deposito di rifiuti e 20 metri cubi di scarti tessili e plastici

Controlli dei carabinieri in ditta tessile. Trovati accatastati gli scarti di 6 anni. I carabinieri del nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale di Napoli hanno denunciato il titolare di un’azienda tessile per violazioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro nonché per gestione illecita e deposito incontrollato di rifiuti.

L’uomo, un 44enne di San Gennaro Vesuviano, è acusato di non aver mai smaltito i rifiuti prodotti dalla ditta e di aver depositato in alcuni locali dell’azienda gli scarti tessili di ben 6 anni.

Sequestrati il locale adibito a deposito di rifiuti e 20 metri cubi di scarti tessili e plastici che erano stati chiusi in sacchi di plastica. Elevate anche sanzioni amministrativi per 4mila euro circa vista l’omessa registrazione dei rifiuti sul registro di carico e scarico.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento