Scarcerato Carmine Zagaria: il fratello del boss ha scontato 6 anni

Condannato ad 8 anni per associazione mafiosa, era stato invece assolto da nuove accuse lo scorso dicembre. Per lui obbligo di firma nel comune di residenza

Carmine Zagaria, Ansa

È uscito dal carcere di Sulmona, dov'era detenuto, la scorsa settimana. Carmine Zagaria, uno dei fratelli del boss dei Casalesi Michele, è ora libero. Lo scorso 22 dicembre Zagaria era stato assolto nel processo – con rito abbreviato – riguardante le presunte attività del clan intorno ad un centro commerciale del casertano.

Già lo scorso 16 novembre il tribunale del Riesame aveva annullato l'ordinanza di custodia cautelare nei suoi riguardi per altri reati: era accusato di turbativa d’asta, falso ideologico e peculato in concorso (con l'aggravante del metodo mafioso).

Il 49enne Carmine, che degli Zagaria è il quarto fratello, ha scontato sei anni e mezzo di carcere. La sua condanna è stata ridotta per il buon comportamento. Ne avrebbe dovuti scontare otto, per associazione mafiosa. Con questa assoluzione arriva a quattro sentenze a suo favore su cinque volte che è stato sotto processo. Andrà a vivere a San Marcellino, non lontano dai suoceri. Per lui obbligo di dimora nel comune di residenza e firma ogni giorno in caserma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Paura per Giorgio Napolitano, operato d'urgenza dopo un malore

  • Cronaca

    Vesuvio, smaltimento illecito di rifiuti: denunciate 21 persone

  • Attualità

    Festa della Liberazione a Napoli, la manifestazione

  • Cronaca

    Scomparsi in Messico, scende in campo l'Antimafia: sentiti i familiari

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 23 al 27 aprile: continua l'incubo per Elena

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 23 al 27 aprile 2018

  • Quattro medici napoletani eletti tra i migliori d'Italia

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 23 al 29 aprile

  • "Fico e Di Maio napoletani, Salvini occhio al Rolex": bufera sull'editoriale del Giornale

  • Azzurri in partenza per Torino, bagno di folla al San Paolo e a Capodichino

Torna su
NapoliToday è in caricamento