Caso al cimitero di Cicciano: disabile non può arrivare alle tombe dei genitori

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo ha portato la vicenda all'attenzione del sindaco della cittadina

Giovanni De Luca è il presidente dell’associazione Uildm (Unione italiana per la lotta alla distrofia muscolare). Disabile, non può far visita ai propri genitori defunti: si trovano nel cimitero di Cicciano, al di sopra di una scala insormontabile per una sedia a rotelle.

A denunciare l'assurda situazione è il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo, su segnalazione della consigliera comunale Nunzia Coppola. Cirillo ha poi incontrato, sul tema, il sindaco della cittadina e alcuni assessori. "È stato un confronto costruttivo – ha fatto sapere – a margine del quale è stata manifestata la volontà di tutti di affrontare e risolvere il problema delle barriere architettoniche sul territorio, a partire da quella presente al cimitero”.

Passeggiare a Napoli è impossibile: la denuncia di un disabile

“Con la nostra portavoce al Comune di Cicciano Coppola – prosegue Cirillo – continueremo a seguire e denunciare le criticità in un territorio dove c’è molto da fare, monitorando la vicenda del cimitero e auspicando che, con il nostro supporto, si interverrà al più presto per individuare una soluzione che porti al superamento delle barriere architettoniche.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento