Stazione Centrale, sassaiola contro l'autobus. Panico tra i passeggeri

Un gruppo ha cominciato a lanciare oggetti contundenti all'indirizzo del bus 196 che transitava in via Palermo. L'autista è stato costretto a sospendere la corsa per i vetri rotti

(foto di repertorio)

Una sassaiola ha scatenato il panico tra i passeggeri dell'autobus 196 che transitava in via Palermo, tra la Stazione Centrale e il corso Meridionale. Alcune persone hanno lanciato oggetti contundenti verso la vettura, rompendo un vetro laterale. Per fortuna nessun passeggero è rimasto ferito. L'autista, costretto a sospendere la corsa, ha atteso l'arrivo della pattuglia di polizia per segnalare l'accaduto. 

In questi primi mesi del 2018 sono state molte le aggressioni ai danni di conducenti e passeggeri di autobus. Ad aprile un gruppo di ragazzini lanciò sassi contro un autobus notturno che transitava sul corso di San Giovanni a Teduccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento