Sara Tommasi offende i tifosi del Napoli: “Non sanno scrivere in italiano”

Un tweet (fuori contesto) della 33enne umbra ha fatto infuriare molti partenopei. E il suo tentativo di rettificare non ha convinto

Il tweet di Sara Tommasi

Sara Tommasi contro i tifosi del Napoli? La showgirl, attrice, personaggio televisivo (è lei stessa a definirsi tale) ieri al termine del derby tra Milan e Inter ha pubblicato sul suo profilo Twitter un messaggio poco attinente con la partita ma che invece ha offeso la tifoseria azzurra: “Voi non ci crederete ma da quando ho chiesto ai tifosi del Napoli di scrivermi in italiano non è più arrivato un mess. Che vorrà dire?”.

Al di là dell'affermazione fuori contesto, a molti il suo tweet è apparso denigratorio ed assolutamente senza senso. Le reazioni non si sono fatte attendere, al punto che oggi la Tommasi ha cominciato a fare marcia indietro.

Innanzitutto ha scritto “Buona giornata a tutti followers! Quando ci sono le partite sfotto, scherzo, provoco, non dovete prendervela!”, poi – sempre dal suo account ufficiale Twitter – “Ragazzi il Napoletano potrà essere riconosciuto dall'Unesco, da Obama, dal Governo, da chi volete voi... Ma io non lo capisco! È una colpa?”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dagli utenti napoletani risposte soprattutto educate. “Sfottere può essere anche divertente se uno sa usare l'ironia...Offendere è un'altra cosa, hai esagerato”, le ha scritto qualcuno. Oppure: “Non lo potrai mai capire, perché è una lingua e non un dialetto! Pensa al prossimo film”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento