Sant'Antimo, latitante torna in città per il Natale: arrestato

Un 34enne del luogo doveva scontare un anno e un mese per furto e rapina. Era irreperibile da quattro mesi e aveva trovato rifugio in Svizzera. Rientrato in città è stato individuato dai Carabinieri

I carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno localizzato e arrestato un 34enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso a settembre dalla Procura di Napoli Nord. Deve scontare un cumulo pene di un anno e un mese per furto e rapina commessi in provincia di Napoli nel 2015.

Era irreperibile da circa 4 mesi, aveva trovato rifugio in Svizzera e verosimilmente era rientrato in città solo per trascorrere le festività in casa per poi tornare all’estero, ma è stato individuato e, dopo le formalità, tradotto in carcere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

  • Vaselina: un ottimo lubrificante ma non per tutto

Torna su
NapoliToday è in caricamento