Sant'Antimo, latitante torna in città per il Natale: arrestato

Un 34enne del luogo doveva scontare un anno e un mese per furto e rapina. Era irreperibile da quattro mesi e aveva trovato rifugio in Svizzera. Rientrato in città è stato individuato dai Carabinieri

I carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno localizzato e arrestato un 34enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso a settembre dalla Procura di Napoli Nord. Deve scontare un cumulo pene di un anno e un mese per furto e rapina commessi in provincia di Napoli nel 2015.

Era irreperibile da circa 4 mesi, aveva trovato rifugio in Svizzera e verosimilmente era rientrato in città solo per trascorrere le festività in casa per poi tornare all’estero, ma è stato individuato e, dopo le formalità, tradotto in carcere.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • I 10 alimenti che non dovresti mai mettere in frigo e perché

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento