Sanità, sprechi e gestioni irregolari: danni per 642 milioni di euro

Dai controlli effettuati dalla Guardia di Finanza sono emerse truffe nel settore previdenziale e al sistema sanitario nazionale per 3,7 milioni di euro

Gli assenteisti sono solo uno dei mille problemi che attanaglia la sanità pubblica campana. Truffe nel settore previdenziale e al sistema sanitario nazionale per 3,7 milioni di euro con la denuncia di 1822 persone (su un totale nazionale di 8.926) di cui 9 tratte in arresto. Oltre alla scoperta di casi di illegittima percezione o richiesta di finanziamenti pubblici, comunitari e nazionali per oltre 35 milioni di euro con la denuncia di 276 persone di cui 7 arrestate.

Questo è il bilancio complessivo - come riporta Il Mattino - dei controlli effettuati dalla Guardia di Finanza in materia di sanità pubblica in Campania. Nell’ambito di 241 accertamenti, inoltre, sono stati segnalati sprechi e gestioni irregolari di fondi pubblici con danni patrimoniali allo Stato per circa 642 milioni di euro e segnalati alla magistratura contabile 1.226 persone (su un totale nazionale di 8.067) per connesse ipotesi di responsabilità erariale. In seguito alle 883 indagini e ai 332 interventi conclusi nel 2016 per reati e altri illeciti contro la pubblica amministrazione, sono state denunciate 1147 persone (su un totale nazionale di 4.031), di cui il 24% per abuso d’ufficio, l’8% per peculato e il 24% per corruzione e concussione, dei quali 140 tratti in arresto (su un totale nazionale di 241).

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Sanità in Campania, dossier dei Verdi sulle coperture dei vuoti d'organico

    • Politica

      Primo Maggio, concerto a Piazza Dante: l'iniziativa promossa da de Magistris

    • Green

      Raccolta differenziata, bene la Campania

    • Notizie SSC Napoli

      L'amarezza di Hamsik: "Dispiaciuto per il mio errore"

    I più letti della settimana

    • Tangenziale di Napoli, appalti truccati: 5 misure cautelari

    • Rubavano le auto parcheggiate nel centro commerciale: arrestati

    • Il dramma di Rosa: muore improvvisamente a 15 anni

    • Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    • "Ci sono tanti problemi, iniziamo a coprire le buche a Napoli"

    • Chi diffamerà Napoli sarà querelato. Giletti: "Iniziativa triste"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento