Sanità: Fsi, revocare trasferimenti all'Aorn dei Colli

Nonostante i ripetuti inviti a convocare la F.S.I., il Direttore Generale dell’AORN dei Colli (Monaldi-Cotugno-CTO), Antonio Giordano, non ha ritenuto convocare il Sindacato per concordare un Ordine di Servizio che dispone il trasferimento di 4 lavoratori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Nonostante i ripetuti inviti a convocare la F.S.I., il Direttore Generale dell'AORN dei Colli (Monaldi-Cotugno-CTO), Antonio Giordano, non ha ritenuto convocare il Sindacato per concordare un Ordine di Servizio che dispone il trasferimento di 4 lavoratori, tra cui anche di 2 Dirigenti Sindacali.

La Segreteria Territoriale della FSI, con nota a firma del Segretario Territoriale, Luigi Fascella, nel richiedere la revoca dell'Ordine di servizio, viziato nella forma e nella sostanza, ha avvisato che, in mancanza e/o in difetto, i Legali del Sindacato adiranno il competente Magistrato per perseguire il reato di Attività Antisindacale. Luigi Fascella, inoltre, ha chiesto al D.G. di attivare il procedimento disciplinare nei confronti dei Dirigenti Aziendali incapaci di tenere un rapporto, quantomeno educato e rispettoso nei confronti delle proprie Risorse Umane.

Torna su
NapoliToday è in caricamento