"Non voglio stare con te!": la giovane rifiuta l'uomo, lui la perseguita

Un uomo di 46 anni è stato arrestato, ritenuto responsabile di atti persecutori ai danni di una 27enne di San Giorgio a Cremano. Dopo il rifiuto era cominciata la fase persecutoria. Lei ha denunciato

I Carabinieri della Stazione di San Giovanni a Teduccio hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal GIP di Napoli a carico di un 46enne del quartiere San Giovanni a Teduccio già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è ritenuto responsabile di atti persecutori ai danni di una 27enne di San Giorgio a Cremano. I carabinieri hanno iniziato le indagini dopo la denuncia sporta dalla persona offesa accertando che a partire dal 2017, cioè dopo il rifiuto della giovane a iniziare una relazione sentimentale, il 46enne aveva cominciato con reiterate condotte vessatorie, tali da procurare nella vittima un perdurante stato di ansia e di paura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato è stato tradotto ai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento