Roberto Saviano su Twitter: "San Gennaro protettore di tutti i migranti"

"Deve stare attento Saviano, perché San Gennaro è un santo molto amato, rischia che lo linciano se va a Napoli", è il duro commento di Alessandra Mussolini

"San Gennaro che protegge napoletani ed emigranti, lo immagino oggi protettore di tutti i migranti che lasciano la loro terra per cercare altrove una vita dignitosa". Ha scatenato polemiche il tweet pubblicato da Roberto Saviano nel giorno dedicato a San Gennaro, il 19 settembre.

Polemiche

"Deve stare attento Saviano, perché San Gennaro è un santo molto amato, rischia che lo linciano se va a Napoli: deve scappare a vita. In questo modo sta strumentalizzando un santo molto amato". E' il duro commento di Alessandra Mussolini reso noto da Adnkronos. "Questa è voglia di protagonismo, e anche di farsi del male, perché non ha senso. Lasciasse stare i santi. Perché deve sempre farsi notare come i primi della classe: una noia mortale. Con San Gennaro Saviano ha proprio strafatto, è andato oltre". "Forse perché adesso non ha più Salvini come bersaglio, dato che non sta più al governo, e lo sta sostituendo con San Gennaro. Da 'San Matteo' a 'San Gennaro'. Mi dispiace che parli così, perché ho apprezzato Gomorra".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Duro anche Cantalamessa, parlamentare della Lega: "Su San Gennaro Saviano dice stupidaggini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nome della presunta amante di Stefano De Martino dato in pasto ai media: "Questa ragazza è disperata"

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Addio a Mario Savino: era stato l'impresario anche di Gigi D'Alessio e Gigi Finizio

  • Il virologo su RaiTre: "Vi spiego perché il Covid ha 'perdonato' i festeggiamenti per la Coppa Italia a Napoli"

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

  • Musica napoletana in lutto, si è spento Luciano Rondinella

Torna su
NapoliToday è in caricamento