San Gennaro e la presunta somiglianza con un boss

Jorit AGOch ha realizzato un apprezzato San Gennaro nella Piazzetta di Forcella, che ha voluto ritrarre con il volto umano di un napoletano qualunque

San Gennaro

Jorit AGOch è un giovanissimo artista napoletano, autore di capolavori celebrati in tutto il mondo: Brooklyn, Ponticelli, Roma e Lisbona.

L'artista ha realizzato un apprezzato San Gennaro nella Piazzetta di Forcella, che ha voluto ritrarre con il volto umano di un napoletano qualunque, essendo da sempre e da tutti considerato come il Santo del Popolo.

"San Gennaro somiglia a Nunzio Giuliano", ha scritto un noto quotidiano napoletano, che ha scorto nel viso dell'opera dedicata al Santo patrono partenopeo quello di Nunzio Giuliano ucciso nel 2005 da due sicari, dopo essersi dissociato dalle attività camorristiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si fa attendere neppure la risposta del blogger Stefano Maria Capocelli, che ha contribuito alla realizzazione dell'opera e che nega ogni ipotesi di somiglianza dell'opera con qualsiasi determinata persona: "Sono nato e cresciuto a via Duomo, ho 36 anni. Ho contribuito alla realizzazione di quest'opera. Io e Luca Borriello abbiamo avuto la stessa idea, seppur in momenti diversi: realizzare un'opera di street art su quel muro in piazza Crocella ai Mannesi, all'incrocio con via Duomo e Forcella. Grazie alla disponibilità dei proprietari, di Jorit e del comune di Napoli, degli assessori Clemente e Borriello, stiamo riuscendo a realizzare questa magnifica opera che raffigura San Gennaro con il volto di un ragazzo del popolo napoletano, idea di Jorit che rappresenta perfettamente la commistione del Santo con il suo popolo. San Gennaro siamo ognuno di noi. È questo il significato dell'opera di Jorit".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento