Rosa Di Domenico, la denuncia dei genitori: “Nessuno ha controllato il suo computer”

Intanto la sorella del pakistano Quasib, il 28enne indiziato di aver rapito la ragazza o di averla convinta a seguirlo, ha raccontato di credere che il fratello si trovi in Germania

Rosa Di Domenico

Il caso di Rosa Di Domenico, la 15enne di Sant’Antimo scomparsa ormai da 4 mesi, è stato di nuovo al centro della trasmissione tv “Chi l'ha Visto?”. Diversi gli spunti forniti sul caso: tra i vari, le dichiarazioni della sorella del presunto rapitore, e una denuncia dei genitori della ragazza a proposito di come le forze dell'ordine stanno conducendo le indagini.

La sorella del pakistano Quasib, il 28enne indiziato di aver rapito la ragazza o di averla convinta a seguirlo, ha raccontato di credere che il fratello si trovi in Germania. Rosa potrebbe essere con lui, ma è un'eventualità tutta da accertare.

"Rosa controllata da un parente del presunto rapitore"

Intanto i genitori della ragazza hanno reso noto che – nel corso delle indagini – non è stato visionato il suo computer né perquisita la sua camera alla ricerca di elementi utili al suo ritrovamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

Torna su
NapoliToday è in caricamento