"La Terra dei Fuochi continua a bruciare": le denunce dei lettori

Continuano ad arrivare alla redazione di NapoliToday moltissime segnalazioni di roghi tossici: ancora un'enorme nube nera di veleno che avvolge l'Asse Mediano

Rogo tossico Asse Mediano @NapoliToday

Brucia la "Terra dei Fuochi", senza sosta. In attesa di leggi speciali, investimenti, controlli e videosorveglianza, qui si continua a bruciare.

Le segnalazioni di roghi di rifiuti tossici sono quotidiane e non si tratta, come ancora qualcuno dice, di rifiuti solidi urbani gettati per strada da qualche incivile, ma di materiali molto pericolosi, di rifiuti speciali come pneumatici, pellami, vernici, solventi, stoffe e persino amianto.

L'ultima denuncia ci è giunta ieri sera, 21 ottobre, da un lettore che attraversava l'asse mediano per rientrare a casa da lavoro. Erano circa le 18, quando una enorme nube nera si è prima alzata in lontananza per poi avvolgere anche il tratto di superstrada nella zona di Grumo Nevano (difficile, però, stabilire con esattezza l'origine del rogo). Immediata la segnalazione ai vigili del fuoco, che, come sempre, fanno tutto il possibile, ma da soli non bastano. E' la prevenzione che serve, il controllo serrato del territorio.

"E' una scena quotidiana" ci dicono i lettori, "Scampia, Grumo, Frattamaggiore, Nola, Pomigliano, Afragola... si brucia di continuo e le nubi velenose si vedono a km di distanza, è come attraversare l'inferno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento