Fumo nero avvolge l'area a nord di Napoli: "Notte d'inferno, aria irrespirabile"

Visibile in tutti i comuni dell'area, da Mugnano a Giugliano. Esasperati i residenti che denunciano l'ennesima notte insonne, barricati in casa nonostante il gran caldo

La colonna di fumo vista da Mugnano / foto NapoliToday

Notte d'inferno per i residenti dell'area a nord di Napoli dove una colonna di fumo nero, sprigionata da un rogo, a partire dalla prima serata di ieri, ha avvolto completamente tutta la zona.

La nube di fumo nero era visibile praticamente in tutti i comuni dell'area, da Mugnano fino a Giugliano e ha reso l'aria irrespirabile per l'intera notte.

Esasperati, i residenti della zona denunciano (anche sui social) "una notte infernale, insonne, in cui ci si è dovuti barricare in casa nonostante il gran caldo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

Torna su
NapoliToday è in caricamento