Ritrovato a Portici cane sparito tre anni fa in Toscana

Il cane, scomparso nell'ottobre del 2013 in provincia di Arezzo, è stato ritrovato in strada da un giovane napoletano, che lo ha portato alla asl locale dove, dal microchip, sono stati rintracciati i proprietari

A Portici una storia a lieto fine per gli amici a quattro zampe. Un cane sparito quasi tre anni fa in Toscana, è stato infatti ritrovato da un giovane nel comune vesuviano.

A raccontare l'episodio è Quotidiano.net. Il cagnolino, un bouledogue francese bianco e nero di nome Pato, era scomparso dalla zona di Santa Firmina, in provincia di Arezzo, nell'ottobre del 2013. I padroni, disperati, avevano tappezzato la città di volantini e scatenato un tam-tam sui social, prevedendo una ricompensa di 2.000 euro.

Il giovane di Portici lo ha notato mentre dormiva in strada su un materasso. Successivamento lo ha portato alla asl locale dove, dal microchip, sono stati rintracciati i proprietari, che hanno così potuto riabbracciare Pato dopo anni di ricerche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento