Finse il suicidio per un selfie: si risveglia il 13enne

L'adolescente si è svegliato dal coma farmacologico ed ha potuto riabbracciare i propri genitori all'ospedale San Giuliano di Giugliano

È stato svegliato dal coma farmacologico e sta bene il 13enne che sabato sera ha finto il suicidio per postare una foto shock su fb. Nelle sue intenzioni avrebbe dovuto essere un “gioco”, ma ha avuto conseguenze diverse. Fortunatamente tutto si è risolto nel migliore dei modi e poco fa il ragazzino ha riabbracciato la mamma ed il papà. Era finito in rianimazione dopo essersi stretto al collo una cintura. Il 13enne era a casa degli zii sabato sera e stava giocando con il cugino più piccolo. L’idea era quella di fare un “selfie particolare”, postando poi sul famoso social network la foto del tuo tentativo di suicidio.

Appena si è stretto la cintura al collo, però, il ragazzino si è sentito male e il cugino ha urlato chiamando la mamma. Immediati i soccorsi, ma i medici hanno voluto tenerlo in coma farmacologico per 24 ore per poi portarlo al risveglio avvenuto poco fa nell’ospedale San Giuliano di Giugliano che era stato preso d’assalto dai familiari preoccupati per le condizioni del 13enne. Fortunatamente questa storia si è conclusa positivamente ed il ragazzino ha riaperto gli occhi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale in via Marina, 17enne travolta da un taxi

  • Cronaca

    Caso Consip, Woodcock indagato a Roma per violazione del segreto d’ufficio

  • Cronaca

    Seimila firme per salvare i tavolini di Ciro a Mergellina: "A rischio 35 lavoratori"

  • Cronaca

    Ciro Esposito, sconto di pena di 10 anni per De Santis in appello

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Salerno-Reggio Calabria: morti padre e figlio di Pomigliano

  • Ciro a Mergellina, dal Comune stop a tavolini e ombrelloni

  • La tragedia di Marzia: alcol test negativo per l'amica che era al volante

  • Muore a 24 anni in un incidente stradale: la vittima è una studentessa dell'Orientale

  • Incidente Salerno-Reggio Calabria, i nomi delle vittime

  • Rosa, quando il 28enne pakistano disse alla madre: "Un giorno mi prenderò tua figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento