Rissa per un turno di lavoro: tre uomini denunciati

La lite nel rione Sanità. Coinvolti anche altri familiari. Scoperta anche una donna che rubava energia elettrica

Presidio nel rione sanità dei carabinieri della compagnia Stella e del reggimento “Campania”. Durante un'operazione di controllo nel rione, i militari hanno denunciato tre persone per una rissa scoppiata nel vicoletto San Gennaro. La lite, nata tra tre uomini per il cambio di un turno a lavoro, ha coinvolto anche alcuni loro familiari che si sono dileguati. i tre sono stati bloccati e identificati quindi denunciati ma le indagini in ogni caso continuano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno anche denunciato una donna per furto di energia elettrica. Sono stati i carabinieri della stazione Stella a scoprire che una 49enne incensurata di via Cesare Rosaroll aveva manomesso il contatore della sua abitazione con degli spessori che rallentavano la rotella de i consumi. L’escamotage è stato scoperto con la collaborazione di personale tecnico dell'Enel e rimosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento