Un fine settimana di sport violento: maxi-rissa durante Portici-Parete (Serie C di basket)

Coinvolti i giocatori delle due squadre, rissa forse innescata da alcuni insulti in tribuna. La partita è stata sospesa e sul parquet sono arrivati i carabinieri

(foto Parete Basket(

Un altro caso di sport che degenera in cronaca nera: dopo la rissa di Frattamaggiore, durante la quale i giocatori del Mondragone sono stati colpiti dai tifosi di casa nel corso dell'intervallo di una gara di Eccellenza, l'ultima notizia riguarda il mondo del basket. Come riportato da CasertaNews, infatti, la partita di serie C tra Portici e Parete si è trasformata in una maxi-rissa, che ha visto coinvolti giocatori delle deue squadre. 

Ad avere la peggio un tesserato della squadra di Portici, finito in ospedale. Partita sospesa e carabinieri sul parquet per placare gli animi. A CasertaNews il direttore del Parete Basket: "I nostri 5 tifosi sono stati insultati e spintonati da circa 50 tifosi di casa". La società casertana ha annunciato anche provvedimenti contro i suoi tesserati e ha chiesto scusa alla società del Portici. 

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento