Via Mezzocannone, durante la rissa spuntano i coltelli: due giovani in gravi condizioni

In via Mezzocannone una rissa è scoppiata nel pomeriggio: feriti due ragazzi, 23 e 24 anni, napoletani, pregiudicati. Sono stati colpiti più volte al petto e si trovano in gravi condizioni in ospedale

Una rissa è finita nel sangue questo pomeriggio nel centro di Napoli, in via Mezzocannone, zona universitaria. La notizia è riportata da il Mattino. Alle 16:30 circa due giovani sono stati  colpiti numerose volte al petto e all'addome: si tratta di un 24enne e un 23enne, entrambi napoletani e pregiudicati. I due sarebbero in gravi condizioni in ospedale, dove sono stati trasportati d'urgenza con serie lesioni agli organi.

Seguiranno aggiornamenti: indaga la Polizia.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

Torna su
NapoliToday è in caricamento