Rissa in discoteca per una sigaretta, in 15 contro 2: picchiati e accoltellati due ragazzi

Il 21enne ha riportato un taglio al braccio sinistro, mentre il 26enne ha subito una ferita d'arma da taglio all'addome

Un 21enne e un 26enne sono stati accoltellati ieri sera davanti ad una discoteca di Coroglio. A scatenare la rissa la richiesta di una banale sigaretta. I giovani protagonisti della zuffa sono stati allontanati dal locale dai buttafuori e all'esterno della discoteca si è scatenata una maxi rissa che ha visto due giovani accerchiati da 15 persone.

I due malcapitati, dopo essere stati picchiati e accoltellati, sono stati soccorsi e curati nell'ospedale Fatebenefratelli di Posillipo.

Il 21enne ha riportato un taglio al braccio sinistro, mentre il 26enne ha subito una ferita d'arma da taglio all'addome. L'auspicio è di risalire ai protagonisti della rissa attraverso le immagini dei sistemi di videosorveglianza.

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Mezze maniche cremose ai pistacchi: primo velocissimo e goloso

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento