La lite familiare degenera in rissa: finiscono tutti in manette

Arrestate quattro persone, che si stavano picchiando su via Cilea a Grumo Nevano. Si tratta di due sorelle, il convivente di una delle due ed il cognato dell'altra

Carabinieri

A Grumo Nevano i carabinieri hanno arrestato per rissa quattro persone, tutte tra i 29 ed i 36 anni. Due sorelle, il convivente di una delle due ed il cognato dell'altra, se le stavano dando di santa ragione su via Cilea.

I carabinieri li hanno sorpresi al termine di una lite evidentemente degenerata, mentre ancora si colpivano a calci e pugni. Dopo le formalità di rito, i militari li hanno accompagnati a casa loro, dove adesso sono agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento