Lite tra extracomunitari, 48enne algerino in prognosi riservata

L'episodio è avvenuto nella serata di ieri in via Marina. In ospedale anche un 30enne marocchino

Sono finiti entrambi in ospedale. Un marocchino di 30 anni ed un algerino di 48 si sono ieri sera violentemente scontrati nei pressi di via Marina, ferendosi all'addome il primo ed alle braccia e al torace il secondo.

È stato proprio l'algerino ad avere la peggio: si trova in prognosi riservata al Loreto Mare. Sulla dinamica dell'episodio, raccontato dal Mattino, stanno indagando i carabinieri. Il 30enne aveva provato a far perdere le tracce una volta soccorso, ma è stato rintracciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo alcune testimonianze, pare i due abitassero nelle baraccopoli interne al parco della Marinella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

Torna su
NapoliToday è in caricamento