La folle notte della movida ischitana: due risse con feriti

In entrambi i casi si è reso necessario l'arrivo delle forze dell'ordine, che indagano per accertare le responsabilità di quanto accaduto

Due risse hanno rovinato, la scorsa notte, la movida ischitana, entrambe avvenute all'interno e poi all'esterno dei rispettivi locali notturni.

La prima, sul corso, ha generato diversi contusi. Due gruppi si sono fronteggiati in una violenta lite che pare abbia coinvolto circa 20 persone e reso necessario l'arrivo dei carabinieri. Questi stanno analizzando le registrazioni della videosorveglianza per ricostruire quanto accaduto. Al Rizzoli sono stati condotti padre e figlio, con prognosi di 10 e 5 giorni: entrambi non hanno voluto querelare aggressore o aggressori.

Nella seconda rissa un ragazzo è stato violentemente percosso. Pare abbia difeso un amico da una colluttazione anch'essa scaturita per futili motivi. Il giovane è stato soccorso dal 118 e le sue condizioni non sono preoccupanti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

Torna su
NapoliToday è in caricamento