"Vuoi fare a cazzotti con me?": napoletano colpito senza alcun motivo

Il giovane si trovava in corso Meridionale quando, stando alla denuncia riportata dal consigliere regionale Borrelli, è stato colpito senza motivo da uno sconosciuto. Il giovane è stato medicato in ospedale

“Ci è stata segnalata la storia di un giovane napoletano aggredito senza motivo nei pressi dell’ufficio postale del corso Meridionale. Una persona lo ha avvicinato, dicendogli “vuoi fare a cazzotti con me?”, prima di sferrargli un colpo che gli ha spaccato la mandibola. Come è riportato nella denuncia che ci è stata trasmessa i due non si conoscevano e mai avevano interagito prima di quel momento. L’aggressione si è consumata lo scorso 3 giugno e la vittima è stata costretta a ricorrere alle cure ospedaliere dopo il colpo subito. Solo dopo la dimissione ha potuto sporgere denuncia e raccontare quanto gli era accaduto. Confidiamo nel lavoro delle forze dell’ordine e speriamo che il delinquente possa essere intercettato quanto prima. E’ assurdo che un cittadino sia sottoposto ad un atto di violenza gratuito mentre cammina in strada”.

unnamed-13-8

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli. “Purtroppo – aggiungono Borrelli e Simioli – ci troviamo spesso ad avere a che fare con casi di violenze di vario genere. Siamo particolarmente preoccupati dall’escalation di cattiveria e violenza che sta investendo alcune frange della società. Riteniamo inaccettabile che fare del male al prossimo possa essere concepito come un passatempo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento