Rissa nella notte, quattordicenne colpito alla testa con una mazza

Il ragazzino è rimasto a terra in un vicolo nei pressi di via Foria. Non è in pericolo di vita, le sue condizioni non sono critiche

Un ragazzo di 14 anni è stato aggredito da ignoti e colpito con una mazza da baseball (o una spranga di ferro) alla testa. I fatti risalgono alla notte del 5 gennaio e sono avvenuti in vico Consolazione, nei pressi di Porta San Gennaro. Il ragazzo, trasportato al Cardarelli, ha subito una frattura fronto-parietale con ematoma. Non è in pericolo di vita ma potrebbe essere necessario un intervento chirurgico se l'ematoma non dovesse ridursi autonomamente. 

Il giovane è stato soccorso dai carabinieri, allertati per una rissa. Sul posto i militari hanno trovato il ragazzo steso a terra e hanno allertato il 118. Il ragazzino è incensurato, i carabinieri proseguono le indagini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • De Luca: “L'epidemia è dietro l'angolo. Noto un pericoloso rilassamento”

Torna su
NapoliToday è in caricamento