Rione Traiano, blitz della polizia: smantellato il banco della droga

Con l'ausilio di un elicottero in volo sul rione e dei vigili del fuoco, i poliziotti hanno fatto irruzione in un edificio sorvegliato h24 da un ingegnoso sistema di telecamere. Denunciato un uomo

La Polizia di Stato irrompe nel rione Traiano e cintura una piazza di spaccio del Viale Traiano. Gli agenti della Squadra Mobile partenopea, con l’ausilio del Commissariato San Paolo, del Reparto Prevenzione Crimine Campania e delle unità cinofile antidroga, hanno messo sotto assedio gli appartamenti di un intero stabile, monitorato dall’alto da un elicottero del Reparto Volo.

Per accedere all’edificio sono stati rimossi, con l’ausilio dei Vigili del Fuoco, diversi cancelli in ferro e sono state rotte porte blindate munite di vetri blindati al piano terra, tutte monitorate da singole telecamere.

All’ultimo piano, sul lastrico solare, è stata abbattuta una porta blindata e rinvenuto un manufatto abusivo realizzato con materiale coibentato, e munito di infissi in ferro rinforzato, tutti con passante di sicurezza interno ed esterno. All’interno del manufatto è stata rinvenuto un banco dal quale presumibilmente si smerciava la droga ed era allestita una vera e propria sala regia per il monitoraggio, ovvero uno schermo enorme da cui veniva controllato l’intero edificio sia all’interno e all’esterno, grazie alla presenza di svariate telecamere, che consentivano di eludere qualsiasi controllo.

Perquisiti tutti gli appartamenti dello stabile e controllati i soggetti presenti all’interno dello stesso. Sequestrate le svariate telecamere che consentivano di controllare la zona da lontano e di verificare l’accesso allo stabile 24 ore al giorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denunciato  per resistenza a pubblico ufficiale un soggetto, che per eludere il controllo cercava di fuggire a bordo del suo scooter, immediatamente messo sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento