Il Vomero festeggia, rimossa temporaneamente la fontana di via Scarlatti: "Era un obbrobrio"

Chiamata "Itaca" e lì dal Natale del 1999, la fontana ad opera di Ernesto Tatafiore non ha mai riscosso particolari consensi nel quartiere. Ma dovrebbe tornare una volta ristrutturata

Foto gruppo Fb "Sei del Vomero se"

A leggere i commenti sui social, si fa fatica a credere che nessuno fino ad ora si sia armato degli strumenti giusti e l'abbia nottetempo portata via con le sue mani: sono quasi soltanto festeggiamenti, al Vomero, per la rimozione della fontana di via Scarlatti.

Chiamata "Itaca" e lì dal Natale del 1999, la fontana ad opera del Maestro Ernesto Tatafiore non ha mai riscosso particolari consensi nel quartiere, neanche quando - e si parla di non poco tempo fa - era in funzione e non ancora abbandonata al degrado.

"Si sono concluse le operazioni di spostamento temporaneo della fontana Itaca di via Scarlatti per effettuare urgenti ed improrogabili interventi di pulitura e restauro all'opera medesima - informa in una nota il Comune di Napoli, che quindi conferma la fontana tornerà al suo posto - ed effettuare contestualmente una complessiva rivisitazione dell'impiantistica idrica ed elettrica".

Di fatto, dalla sua installazione, la fontana non aveva ricevuto alcuna manutenzione. "Si procederà - prosegue Palazzo San Giacomo - quindi alla realizzazione di una cavea sottostante l'opera nella quale allocare una pompa di ricircolo in uno ad un quadro elettrico di impianto a norma. Le attività di pulitura, restauro e ripristino impiantistico avverranno di concerto con l'autore e sotto l'alta vigilanza ed approvazione dei preposti uffici della Soprintendenza".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • speriamo che venga fusa

Notizie di oggi

  • Chiaia

    Nove ore per spegnere l'incendio a Chiaia: oltre 2mila le utenze in black out

  • Cronaca

    "Alessia è scomparsa: condividete il nostro appello e aiutateci a ritrovarla"

  • Cronaca

    Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

  • Cronaca

    Omicidio Materazzo, il fratello e imputato Luca si rifiuta di rispondere

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 marzo (giorno per giorno)

  • Terremoto, sciame sismico di decine di scosse tra Napoli e Pozzuoli

  • Napoletano esordisce a soli 16 anni in Europa League, il papà: "Ho un messaggio per De Laurentiis"

  • Piano per il lavoro Regione Campania, on line la tabella dei profili richiesti

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Paura a Pomigliano, rapina a mano armata nell'ufficio postale

Torna su
NapoliToday è in caricamento