Legge Rifiuti Zero: sabato Firma Day a Marano

Appuntamento il 29 giugno 2013 alle ore 17.30 in piazza della Pace. Gazebo di SEL come punto di raccolta e di informazioni su dati raccolta differenziata, isola ecologica, denunce discariche aperte in città con foto e segnalazioni

LIP Rifiuti Zero - locandina

Riparte la raccolta di firma per una proposta di legge di iniziativa popolare sui Rifiuti Zero. (rifiutizero.it)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Marano l'appuntamento è per sabato 29 giugno 2013, alle ore 17.30,  in piazza della Pace, dove sarà allestito un gazebo su iniziativa del circolo cittadino di Sinistra Ecologia e Libertà.
"Il punto di raccolta firme di SEL - spiega il segretario Stefania Fanelli - diventerà anche punto di informazione sui dati della raccolta differenziata, accoglieremo denunce con foto e segnalazioni di tutte le minidiscariche a cielo aperto in città nonché proposte per la destinazione dei rimborsi derivanti dalla raccolta differenziata. Il comune ha appena ricevuto 150.000 euro: lanciamo proposte coinvolgendo i cittadini in primo luogo".

"Sabato 29 giugno e domenica 30 giugno - continua il segretario - sarà un’ulteriore tappa per il firma day, due giornate di grande mobilitazione dopo la prima del 14 aprile e quella del primo maggio. Intendiamo, con il nostro gazebo, coinvolgere i cittadini, renderli partecipi di cosa significhi un cambiamento radicale che sia innanzitutto culturale. I rifiuti sono risorse che creano lavoro sviluppando un differente ciclo produttivo, invece la nostra zona, quella a Nord di Napoli è tra le maggiormente interessate dai disastri ambientali della nostra regione. Roghi tossici, discariche di tal quale, discariche abusive che creano danni irreversibili alla salute dei cittadini e alimentano il malaffare con le lobbies affaristico-criminali per la costruzione di discariche ed inceneritori"

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento