Villa comunale nel degrado dopo i lavori: "Colpa di Asìa"

L'assessore Ciro Borriello ha espresso "profondo disappunto" per le condizioni in cui versa alla riapertura

Riapertura tra le polemiche per la villa comunale di Napoli. Gran parte del parco, infatti, è stato riscoperto dai cittadini del tutto invaso dai rifiuti. La zona da piazza Vittoria alla Cassa Armonica è risultata essere stata abbandonata a se stessa in fatto di verde, con erbacce cresciute ovunque.

Riapre la villa comunale

La metà verso piazza della Repubblica, invece, è apparsa totalmente abbandonata: rifiuti gettati a terra o fuori dai cassonetti, alberi tagliati e rami abbandonati poco più in là. Un degrado ingiustificabile dopo una chiusura per lavori durata quasi un mese.

L'assessore Ciro Borriello ha espresso "profondo disappunto". "L'abbiamo riaperta senza abbattere ulteriori alberi, risolvendo con potature - ha spiegato a Repubblica - Purtroppo l'Asia attraversa un momento di grande difficoltà, prima ha preso l'impegno della rimozione e poi non l'ha rispettato".

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

Torna su
NapoliToday è in caricamento