Terzigno, il sindaco vieta il conferimento dei rifiuti organici

Il primo cittadino Francesco Ranieri ha disposto il divieto per consentire allo Stir di smaltire i rifiuti accumulatisi. Cittadini costretti a tenere i rifiuti a casa per qualche giorno

Il sindaco di Terzigno Francesco Ranieri ha disposto, attraverso un'ordinanza sindacale, il divieto di conferimento della frazione umida dei rifiuti. I cittadini terzignesi dovranno quindi conservare i rifiuti organici in casa, almeno fino all'inizio della prossima settimana. Il sindaco ha disposto il divieto, come già capitato in passato in altri comuni, per consentire allo Stir di destinazione di smaltire i tanti rifiuti conferiti. I cittadini di Terzigno non potranno quindi gettare i rifiuti organici nella giornata di domenica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Tweet su Coronavirus e colera, Borrelli e Simioli: "Abbiamo deciso di denunciare Feltri"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

Torna su
NapoliToday è in caricamento